Polygon rilascia "Type 1 Prover", rivendicando il traguardo fissato da Vitalik Buterin di Ethereum

L'annuncio significa che le catene EVM esistenti o i rollup ottimistici possono connettersi al prover senza modifiche, quindi collegarsi al livello di aggregazione appena rilasciato di Polygon, fornendo accesso a "tutta la liquidità e il valore su Ethereum stesso", ha affermato Polygon .

AccessTimeIconFeb 8, 2024 at 6:00 p.m. UTC
Updated Mar 8, 2024 at 9:27 p.m. UTC
  • Il "provatore di tipo 1" è stato considerato un'impresa tecnologica che essenzialmente rende le reti di livello 2 quasi equivalenti alle principali blockchain di "livello 1" come Ethereum.
  • Polygon scommette che più reti utilizzeranno il nuovo prover per connettersi al proprio ecosistema blockchain.
  • Polygon si era precedentemente affidato a un prover di "Tipo 2" che T fornisce lo stesso livello di equivalenza di Ethereum .
  • What Does State Inquiry Mean for Ethereum?
    05:25
    What Does State Inquiry Mean for Ethereum?
  • Solana Passes Ethereum on DEX Volume
    01:15
    Solana Passes Ethereum on DEX Volume
  • Bee Movie Script Buzzing on Ethereum; Robinhood Benefits From ‘Monster’ Crypto Cycle
    02:09
    Bee Movie Script Buzzing on Ethereum; Robinhood Benefits From ‘Monster’ Crypto Cycle
  • Spot Bitcoin ETFs See Record $1B in Net Inflows; Ethereum's 'Dencun' Upgrade Goes Live
    01:59
    Spot Bitcoin ETFs See Record $1B in Net Inflows; Ethereum's 'Dencun' Upgrade Goes Live
  • Polygon Labs, lo sviluppatore dietro la blockchain Polygon , ha rilasciato giovedì un "prover di tipo 1", un nuovo componente che consente a qualsiasi rete compatibile con lo standard EVM di Ethereum di diventare una rete di livello 2 alimentata daprove a conoscenza zero e di connettersi al più ampio standard di Polygon. ecosistema.

    Il team Polygon ha affermato che il rilascio rappresenta un importante passo avanti, un'impresa tecnologica che persino il co-fondatore Ethereum Vitalik Buterin ha pubblicizzato come la chiave per rendere le reti ausiliarie di livello 2 quasi equivalenti alla blockchain di base.

    Il dimostratore di tipo 1 arriva mentre Polygon persegue la sua roadmap Polygon 2.0 , con l'obiettivo di rendere il suo ecosistema più interconnesso, con grandi scommesse sulla "conoscenza zero" o sulla crittografia ZK come Tecnologie CORE .

    Ad alto livello, l'annuncio significa che le catene EVM esistenti o i rollup ottimistici possono connettersi al prover senza modifiche, quindi collegarsi al livello di aggregazione appena rilasciato di Polygon, fornendo accesso a "tutta la liquidità e il valore su Ethereum stesso", secondo Polygon. post del blog visto da CoinDesk.

    Polygon attualmente utilizza un prover di tipo 2 , il che significa che T è del tutto equivalente alla funzionalità esistente sulla blockchain principale Ethereum .

    Il post sul blog afferma anche che il dimostratore di tipo 1 sarà in grado di generare queste prove ZK per i blocchi della rete principale Ethereum , con un costo medio di $ 0,002-$ 0,003 per transazione.

    Il prover di tipo 1 è open source ed è disponibile su GitHub, con licenze ottenute dal MIT e Apache 2.0.

    Vitalik Buterin, il co-fondatore della blockchain di Ethereum , ha scritto in precedenza sui diversi tipi di prover, sostenendo che il vantaggio di un prover di tipo 1 è che è perfettamente compatibile con Ethereum, mentre lo svantaggio è che ha molta potenza di calcolo questo serve per produrre prove ZK compatibili con Ethereum, impiegando fino a ore per la produzione.

    "Fornire uno zkEVM di tipo 1 performante è stato considerato poco pratico e proibitivo in termini di costi", ha affermato Brendan Farmer, co-fondatore di Polygon, in un'e-mail a CoinDesk. "Polygon ha dimostrato ancora una volta di essere leader del settore nello sviluppo della Tecnologie ZK fornendo uno zkEVM di tipo 1 incredibilmente efficiente."

    Editor Bradley Keoun.

    Disclosure

    Si prega di notare che il nostro politica sulla privacy, termini di uso, cookies, e non vendere i miei dati personali è stato aggiornato.

    CoinDesk è un premiato media che copre l'industria delle criptovalute. I suoi giornalisti si attengono a un rigido insieme di politiche editoriali. Nel novembre 2023, CoinDesk è stato acquisito dal gruppo Bullish, proprietario di Bullish, uno scambio di attività digitali regolamentato. Il gruppo Bullish è di proprietà in maggioranza di Block.one; entrambe le società hanno interessi in una varietà di attività di blockchain e di asset digitali e detenzioni significative di asset digitali, inclusi bitcoin. CoinDesk opera come una sussidiaria indipendente con un comitato editoriale per proteggere l'indipendenza giornalistica. I dipendenti di CoinDesk, compresi i giornalisti, possono ricevere opzioni nel gruppo Bullish come parte della loro compensazione.


    Learn more about Consensus 2024, CoinDesk's longest-running and most influential event that brings together all sides of crypto, blockchain and Web3. Head to consensus.coindesk.com to register and buy your pass now.