Bitcoin potrebbe vedere una crescita nell'ecosistema Layer-2, basandosi sull'esperienza di Ethereum: rapporto

Il rapporto di Spartan Group e Kyle Ellicott, società di investimenti blockchain con sede a Singapore, descrive in dettaglio come queste reti ausiliarie abbiano tratto una pagina dal playbook della blockchain di Ethereum e potrebbero emergere man mano che la domanda di spazio di blocco su Bitcoin cresce.

AccessTimeIconJan 18, 2024 at 3:04 p.m. UTC
Updated Mar 8, 2024 at 8:22 p.m. UTC

Secondo un nuovo rapporto , Bitcoin, che lo scorso anno ha sofferto di congestione poiché la blockchain più vecchia si è impantanata con esperimenti in NFT e token, potrebbe vedere la crescita di reti ausiliarie di livello 2 per affrontare i limiti intrinseci della rete.

Le soluzioni esistenti come Lightning Network potrebbero vedere una crescita, ma anche nuovi progetti sono in lavorazione, secondo il rapporto "Bitcoin Layers" pubblicato giovedì dalla società di gestione patrimoniale blockchain con sede a Singapore Spartan Group e Kyle Ellicott , che recentemente è stato partner del Fondo Bitcoin Frontier.

  • Bitcoin Ecosystem Developments in 2023 as BTC Hits Fresh 2023 High
    08:42
    Bitcoin Ecosystem Developments in 2023 as BTC Hits Fresh 2023 High
  • Bitcoin Extends Rally as $1B in BTC Withdrawals Suggests Bullish Mood
    01:10
    Bitcoin Extends Rally as $1B in BTC Withdrawals Suggests Bullish Mood
  • Why Financial Advisors Are So Excited About a Spot Bitcoin ETF
    1:02:43
    Why Financial Advisors Are So Excited About a Spot Bitcoin ETF
  • When Could Traders See the Arrival of a Spot Bitcoin ETF?
    02:21
    When Could Traders See the Arrival of a Spot Bitcoin ETF?
  • Tale tendenza sembrerebbe prendere spunto dall’architettura di Ethereum. Decine di progetti layer-2 sono spuntati nell'ecosistema Ethereum nell'ultimo anno, tra cui Base, dell'exchange di criptovalute statunitense Coinbase, e grandi progetti come ARBITRUM, Optimism e Polygon stanno ora spingendo per promuovere reti aggiuntive basate sui propri progetti.

    Secondo gli autori, le reti di livello 2 su Bitcoin sono in una fase iniziale rispetto a quelle su altre blockchain, ma sono in crescita.

    Bitcoin è ora in una buona posizione per sbloccare il suo potenziale con un'architettura a strati che rispecchia quella di Ethereum, secondo il rapporto, sostenendo che l'emergere del protocollo Ordinals un anno fa "ha portato una rinascita della cultura dei costruttori Bitcoin ".

    Gli ordinali hanno consentito alla rete di ospitare token non fungibili (NFT) e hanno aperto la strada allo standard dei token BRC-20, che utilizza una tecnologia diversa dai token ERC-20 di Ethereum ma sfrutta il concetto.

    I "Quattro Grandi"

    I limiti di Bitcoin ruotano in larga misura attorno alla mancanza di programmabilità o funzionalità applicativa e alla lentezza delle transazioni, sostiene il rapporto.

    Laddove Lightning Network di Bitcoin ha cercato di portare pagamenti più rapidi a Bitcoin per diversi anni, altri livelli mirano a portare funzionalità come la programmabilità e la funzionalità delle applicazioni per infondere utilità nella rete oltre alla memorizzazione di valore.

    Insieme a Lightning, i progetti di livello 2 Stacks, Liquid e Rootstock costituiscono quelli che il rapporto definisce i "Big Four", che insieme costituiscono la maggior parte delle transazioni L2 e si sono concentrati sull'introduzione di contratti intelligenti e velocità di transazione più elevate. Bitcoin.

    Secondo gli autori, i progetti dovranno essere perfezionati per T cadere vittime delle limitazioni intrinseche della rete Bitcoin . ONE aggiornamento particolare sul radar è il Nakamoto Release di Stacks, progettato per consentire trasferimenti BTC economici su L2, migliorando la velocità delle transazioni a circa cinque secondi invece di 10-30 minuti o anche di più.

    Oltre a queste quattro, esiste un elenco considerevole di innovazioni emergenti su Bitcoin che possono colmare le lacune tecniche esistenti, di cui il rapporto ne individua alcune.

    Ark, ad esempio, è un protocollo L2 che consente pagamenti off-chain in cui i destinatari ricevono pagamenti senza acquisire liquidità in entrata, con l'obiettivo di costi inferiori rispetto a Lightning.

    MintLayer è un altro progettato per agire come sidechain Bitcoin ottimizzato per attività legate alla DeFi.

    Tali sviluppi potrebbero trarre vantaggio dai venti favorevoli di Bitcoin derivanti dalla recente quotazione degli Exchange Traded Funds (ETF) negli Stati Uniti e dall’imminente halving per ispirare nuovi casi d’uso per Bitcoin e, di conseguenza, stimolare un’ulteriore adozione.

    Editor Bradley Keoun.




    Disclosure

    Si prega di notare che il nostro politica sulla privacy, termini di uso, cookies, e non vendere i miei dati personali è stato aggiornato.

    CoinDesk è un premiato media che copre l'industria delle criptovalute. I suoi giornalisti si attengono a un rigido insieme di politiche editoriali. Nel novembre 2023, CoinDesk è stato acquisito dal gruppo Bullish, proprietario di Bullish, uno scambio di attività digitali regolamentato. Il gruppo Bullish è di proprietà in maggioranza di Block.one; entrambe le società hanno interessi in una varietà di attività di blockchain e di asset digitali e detenzioni significative di asset digitali, inclusi bitcoin. CoinDesk opera come una sussidiaria indipendente con un comitato editoriale per proteggere l'indipendenza giornalistica. I dipendenti di CoinDesk, compresi i giornalisti, possono ricevere opzioni nel gruppo Bullish come parte della loro compensazione.


    Learn more about Consensus 2024, CoinDesk's longest-running and most influential event that brings together all sides of crypto, blockchain and Web3. Head to consensus.coindesk.com to register and buy your pass now.