Il Senato degli Stati Uniti vota per eliminare la Politiche contabile Cripto della SEC, testando la minaccia di veto di Biden

Una dozzina di democratici si sono uniti a 48 repubblicani nel votare per l’abrogazione del SAB 121.

AccessTimeIconMay 16, 2024 at 4:49 p.m. UTC
Updated May 16, 2024 at 5:02 p.m. UTC

Giovedì il Senato degli Stati Uniti si è unito alla Camera dei Rappresentanti nel tentativo di cancellare la controversa Politiche Cripto della Securities and Exchange Commission (SEC) nota come Staff Accounting Bulletin No. 121, sebbene il presidente JOE Biden abbia promesso di porre il veto alla risoluzione.

Il Senato ha votato 60-38 sul tentativo di ribaltare la Politiche, comunemente denominata SAB 121, anche se l'industria Cripto potrebbe non tirare un sospiro di sollievo per i vincoli bancari dell'iniziativa, perché Biden ha affermato che lasciare che la regola venisse rimossa in questo modo sarebbe interrompere "il lavoro per proteggere gli investitori nei Mercati delle criptovalute e per salvaguardare il sistema finanziario più ampio".

Una dozzina di democratici hanno votato insieme a una maggioranza di repubblicani a favore della risoluzione, superando facilmente la maggioranza semplice dei voti necessaria per approvarla. Tuttavia, la risoluzione non ha ricevuto voti sufficienti per renderla a prova di veto.

  • Key Events You Shouldn't Miss at Consensus 2024
    02:13
    Key Events You Shouldn't Miss at Consensus 2024
  • What to Expect From Consensus 2024
    11:19
    What to Expect From Consensus 2024
  • Will Solana and Altcoins Dominate the Market Next?
    13:29
    Will Solana and Altcoins Dominate the Market Next?
  • What's Next for FIT21?
    07:15
    What's Next for FIT21?
  • Anche il leader della maggioranza al Senato Chuck Schumer (DN.Y.) si è opposto al leader del suo partito opponendosi allo sforzo Cripto della SEC, insieme ad altri leader del Partito Democratico.

    Emesso dall'agenzia nel 2022, il SAB 121 sosteneva che una società che detiene le criptovalute di un cliente dovrebbe registrarle nel proprio bilancio, il che potrebbe avere importanti implicazioni di capitale per le banche che lavorano con clienti Cripto . I legislatori repubblicani hanno criticato la SEC per aver istituito una Politiche senza passare attraverso il necessario processo normativo, e il Government Accountability Office ha acconsentito , ritenendo che il regolatore abbia commesso un errore nel modo in cui ha gestito quella che avrebbe dovuto essere una regola invece che una guida da parte del personale.

    Continua a leggere: Risoluzione della Camera per ribaltare la controversa regola della SEC che probabilmente passerà al Senato: fonti

    I legislatori della Camera e del Senato hanno perseguito il SAB 121 ai sensi del Congressional Review Act, che consente al Congresso di ribaltare le regole federali. Un certo numero di democratici – tra cui 21 alla Camera – si sono uniti allo sforzo in gran parte repubblicano, sfidando gli avvertimenti della Casa Bianca.

    Poiché hanno cercato di uccidere la Politiche con il Congressional Review Act, un’inversione di tendenza riuscita significherebbe – per legge – che la SEC T sarebbe in grado di perseguire politiche simili in futuro, cosa che la dichiarazione della Casa Bianca suggerisce “potrebbe anche limitare in modo inappropriato le capacità della SEC”. capacità di garantire guardrail adeguati e affrontare le questioni future relative alle cripto-attività, tra cui

    stabilità finanziaria."

    A parte una precedente disposizione sulla tassazione Cripto che è entrata in una legge sulle infrastrutture nonostante la resistenza del settore, questo segna la prima volta che il Congresso si è mosso su una questione incentrata sull'industria delle Cripto , ed era in un certo senso inteso ad aiutare il settore .

    Disclosure

    Si prega di notare che il nostro politica sulla privacy, termini di uso, cookies, e non vendere i miei dati personali è stato aggiornato.

    CoinDesk è un premiato media che copre l'industria delle criptovalute. I suoi giornalisti si attengono a un rigido insieme di politiche editoriali. Nel novembre 2023, CoinDesk è stato acquisito dal gruppo Bullish, proprietario di Bullish, uno scambio di attività digitali regolamentato. Il gruppo Bullish è di proprietà in maggioranza di Block.one; entrambe le società hanno interessi in una varietà di attività di blockchain e di asset digitali e detenzioni significative di asset digitali, inclusi bitcoin. CoinDesk opera come una sussidiaria indipendente con un comitato editoriale per proteggere l'indipendenza giornalistica. I dipendenti di CoinDesk, compresi i giornalisti, possono ricevere opzioni nel gruppo Bullish come parte della loro compensazione.


    Learn more about Consensus 2024, CoinDesk's longest-running and most influential event that brings together all sides of crypto, blockchain and Web3. Head to consensus.coindesk.com to register and buy your pass now.