Il Ministero del Tesoro americano smentisce la teoria secondo cui Hamas avrebbe fatto affidamento sulle Cripto per finanziare il terrorismo

L'alto funzionario del Tesoro in materia di terrorismo, Brian Nelson, ha affermato che Hamas e altri gruppi preferiscono ancora i finanziamenti tradizionali e che le Cripto T rientrano in grande stile nei loro finanziamenti.

AccessTimeIconFeb 14, 2024 at 8:56 p.m. UTC
Updated Mar 8, 2024 at 9:45 p.m. UTC
  • Il sottosegretario al Tesoro degli Stati Uniti per il terrorismo e l'intelligence finanziaria Brian Nelson ha testimoniato mercoledì che il gruppo terroristico Hamas ha ricevuto pochissimo sostegno in termini di risorse digitali , contrastando i rapporti precedenti secondo cui avrebbe ottenuto decine di milioni in Cripto.
  • Tuttavia, ha affermato che il suo ufficio è concentrato sulla minaccia rappresentata dalle risorse digitali e ha chiesto al Congresso di contribuire a fornire più strumenti.

Subito dopo gli attacchi terroristici di Hamas in Israele lo scorso anno, le Cripto si sono prese la colpa di aver contribuito a finanziare un omicidio così brutale. Mentre i resoconti dei media più importanti sono stati successivamente criticati dagli esperti Criptovaluta , l'alto funzionario del Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti sul finanziamento del terrorismo ha confermato ai legislatori mercoledì che la situazione era sproporzionata.

  • What the U.S. Can Learn from the World's Best Crypto Policies
    08:14
    What the U.S. Can Learn from the World's Best Crypto Policies
  • Rep. French Hill on Crypto Regulation Outlook
    10:17
    Rep. French Hill on Crypto Regulation Outlook
  • What 2023 May Bring for Crypto Regulations
    04:19
    What 2023 May Bring for Crypto Regulations
  • EU Finalizes Legal Text for Crypto Regulations Under MiCA
    05:31
    EU Finalizes Legal Text for Crypto Regulations Under MiCA
  • Mentre in ottobre il Wall Street Journal aveva legato decine di milioni di dollari in pagamenti in Cripto a Hamas, alla Jihad islamica palestinese e ad altri, citando un post sul blog della società di analisi Elliptic che è stato successivamente modificato, il resoconto rappresentava un malinteso su quali asset effettivamente finissero. nelle mani dei terroristi.

    "T ci aspettiamo che il numero sia molto alto", ha detto Brian Nelson, sottosegretario al Tesoro per il terrorismo e l'intelligence finanziaria, in una testimonianza davanti alla Commissione per i servizi finanziari della Camera .

    Il Journal aveva ampiamente rivisto il rapporto iniziale dopo che le società di analisi blockchain Elliptic e Chainalysis avevano offerto dati per confutarlo. Anche dopo quella rivalutazione, legislatori come i senatori Sherrod Brown (D-Ohio) ed Elizabeth Warren (D-Mass.) hanno continuato a utilizzare i dati per argomentare a sostegno degli sforzi legislativi volti a gravare l'industria Cripto con regole rigide in nome della politica nazionale. sicurezza.

    "Per essere chiari, Hamas sta utilizzando Cripto in quantità relativamente piccole rispetto a quanto ampiamente riportato", REP. Tom Emmer (R-Minn.) ha suggerito Nelson all'udienza di mercoledì .

    "Questa è la nostra valutazione", ha risposto Nelson, chiarendo inoltre che questi gruppi hanno gli occhi puntati su altri metodi di sostegno.

    "Valutiamo anche che i terroristi preferiscono ancora, francamente, utilizzare prodotti e servizi tradizionali", ha affermato. Il Tesoro ha preso di mira un certo numero di imprese e società finanziarie regionali con sanzioni, accusandole di offrire tali aiuti.

    Emmer ha chiesto al funzionario del Tesoro di correggere in modo più formale la relazione tra risorse digitali e terrorismo, sottolineando che "abbiamo senatori che stanno legiferando su queste false cifre".

    Nonostante le risposte di Nelson a Emmer, nelle sue precedenti osservazioni preparate aveva affermato che il governo è "concentrato sull'interruzione della capacità di questi gruppi di sfruttare le risorse digitali".

    "Per sradicare la Finanza illecita da parte degli attori nei Mercati e nei forum di asset virtuali, abbiamo bisogno di strumenti e risorse aggiuntivi", ha affermato Nelson, affermando di essere ansioso di lavorare con il Congresso su questo.

    Editor Nikhilesh De.

    Disclosure

    Si prega di notare che il nostro politica sulla privacy, termini di uso, cookies, e non vendere i miei dati personali è stato aggiornato.

    CoinDesk è un premiato media che copre l'industria delle criptovalute. I suoi giornalisti si attengono a un rigido insieme di politiche editoriali. Nel novembre 2023, CoinDesk è stato acquisito dal gruppo Bullish, proprietario di Bullish, uno scambio di attività digitali regolamentato. Il gruppo Bullish è di proprietà in maggioranza di Block.one; entrambe le società hanno interessi in una varietà di attività di blockchain e di asset digitali e detenzioni significative di asset digitali, inclusi bitcoin. CoinDesk opera come una sussidiaria indipendente con un comitato editoriale per proteggere l'indipendenza giornalistica. I dipendenti di CoinDesk, compresi i giornalisti, possono ricevere opzioni nel gruppo Bullish come parte della loro compensazione.


    Learn more about Consensus 2024, CoinDesk's longest-running and most influential event that brings together all sides of crypto, blockchain and Web3. Head to consensus.coindesk.com to register and buy your pass now.