La deputata Maxine Waters mette in dubbio gli sforzi Cripto in corso di Meta

Una lettera inviata al colosso della tecnologia afferma che ha ancora cinque brevetti attivi relativi alle criptovalute, nonostante l'azienda affermi di non avere lavori in corso relativi alle risorse digitali.

AccessTimeIconJan 22, 2024 at 10:46 p.m. UTC
Updated Mar 8, 2024 at 8:29 p.m. UTC

I continui sforzi di Meta (ex Facebook) nel settore delle risorse digitali sono stati richiamati dal REP. Maxine Waters (D-California).

La deputata ha dichiarato in una lettera inviata lunedì al CEO Mark Zuckerberg e al Chief Operating Officer Javier Olivan di essere preoccupata per gli sforzi in corso di Meta per espandere la propria presenza nel settore Criptovaluta poiché attualmente ha cinque domande di marchio attive presso l'Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti ( USPTO).

  • SEC Asking for Ether ETF Filings Update Is 'Somewhat Surprising': Legal Expert
    00:38
    SEC Asking for Ether ETF Filings Update Is 'Somewhat Surprising': Legal Expert
  • MOG Rallies on Anticipation of Spot Ether ETF Approval
    00:56
    MOG Rallies on Anticipation of Spot Ether ETF Approval
  • Ether Jumps on Spot ETF Hopes; Hex Trust Issues Stablecoin on Flare
    01:59
    Ether Jumps on Spot ETF Hopes; Hex Trust Issues Stablecoin on Flare
  • 'Sky Is the Limit' for Bitcoin: Expert
    00:53
    'Sky Is the Limit' for Bitcoin: Expert
  • "Scrivo per esprimere le mie preoccupazioni riguardo allo stato di deposito di cinque domande di marchio da parte di Meta Platforms, Inc. (f/k/a Facebook, Inc.) relative a vari servizi di risorse digitali e Tecnologie blockchain presso l'Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti (USPTO )", si legge nella lettera. "Con la presentazione iniziale del 18 marzo 2022, le domande presentate da Meta a partire dal 22 gennaio sembrano rappresentare un'intenzione continua ad espandere il coinvolgimento dell'azienda nell'ecosistema delle risorse digitali."

    La lettera sottolinea cinque brevetti di Meta che includono diverse applicazioni legate al settore delle risorse digitali, tra cui social media networking, servizi di incontri, scambio e convalida di criptovalute, tra gli altri.

    La lettera sottolineava che, nonostante queste cinque applicazioni fossero ancora attive, Meta ha dichiarato al Comitato per i servizi finanziari il 12 ottobre che la società non ha lavori in corso relativi alle risorse digitali.

    Questa T è la prima volta che Waters esprime preoccupazione per il fatto che le grandi aziende tecnologiche entrino nel settore delle risorse digitali. L'anno scorso, ha interrogato PayPal riguardo alla propria stablecoin, affermando che "non esiste ancora un quadro federale per la regolamentazione, la supervisione e l'applicazione di questi asset [stablecoin]".

    Meta aveva già tentato di lanciare il proprio progetto di valuta digitale nel 2019, in seguito chiamato Diem. Il progetto alla fine è stato chiuso e venduto all'ormai defunta Silvergate Bank nel 2022, dopo aver subito la reazione negativa di Washington e delle autorità di regolamentazione di tutto il mondo a causa dell'accesso di Meta a miliardi di dati personali degli utenti.

    Gli ex dipendenti del progetto Diem hanno continuato a creare le proprie risorse digitali, tra cui Aptos e Sui .

    Disclosure

    Si prega di notare che il nostro politica sulla privacy, termini di uso, cookies, e non vendere i miei dati personali è stato aggiornato.

    CoinDesk è un premiato media che copre l'industria delle criptovalute. I suoi giornalisti si attengono a un rigido insieme di politiche editoriali. Nel novembre 2023, CoinDesk è stato acquisito dal gruppo Bullish, proprietario di Bullish, uno scambio di attività digitali regolamentato. Il gruppo Bullish è di proprietà in maggioranza di Block.one; entrambe le società hanno interessi in una varietà di attività di blockchain e di asset digitali e detenzioni significative di asset digitali, inclusi bitcoin. CoinDesk opera come una sussidiaria indipendente con un comitato editoriale per proteggere l'indipendenza giornalistica. I dipendenti di CoinDesk, compresi i giornalisti, possono ricevere opzioni nel gruppo Bullish come parte della loro compensazione.


    Learn more about Consensus 2024, CoinDesk's longest-running and most influential event that brings together all sides of crypto, blockchain and Web3. Head to consensus.coindesk.com to register and buy your pass now.