Peter Thiel ha investito 200 milioni di dollari in BTC, ETH prima della bull run: Reuters

Una fonte ha affermato che l’investimento è stato suddiviso equamente tra le due risorse digitali.

AccessTimeIconFeb 13, 2024 at 4:21 a.m. UTC
Updated Feb 13, 2024 at 3:40 p.m. UTC
  • Il Founders Fund di Peter Thiel ha effettuato un investimento di 200 milioni di dollari in Bitcoin ed etere
  • Il fondo di Thiel ha venduto partecipazioni in Cripto per 1,8 miliardi di dollari prima dell'inverno Cripto del 2022.

Secondo il rapporto di Reuters, il Founders Fund di Peter Thiel ha effettuato un investimento di 200 milioni di dollari in Bitcoin ed etere prima della corsa al rialzo.

Secondo i dati CoinDesk Indici , Bitcoin (BTC) è aumentato di quasi il 124% negli ultimi 12 mesi, mentre ether (ETH) è aumentato del 75% . Nello stesso periodo l' indice CoinDesk 20 (CD20) ha registrato un rally di circa l'86%.

Il Founders Fund ha iniziato ad acquistare Bitcoin quando era inferiore a 30.000 dollari e ha acquisito più BTC ed ETH nei mesi successivi, hanno riferito fonti a Reuters.

Thiel è da tempo un sostenitore del Bitcoin, collegando il suo aumento dei prezzi alla critica delle banche centrali e della moneta fiat. Durante la corsa al rialzo del 2021 , ha affermato di sentirsi "sottoinvestito" nella più grande risorsa digitale del mondo.

Il Founders Fund ha venduto la maggior parte delle sue partecipazioni in Cripto per 1,8 miliardi di dollari nel marzo 2022, poco prima dell'inizio dell'inverno Cripto , secondo quanto riportato lo scorso anno dal Financial Times . Il Founders Fund ha effettuato un precedente investimento in Bitcoin per un importo compreso tra 15 e 20 milioni di dollari durante il mercato rialzista del 2017-2018.

Thiel sostiene anche l'exchange istituzionale Cripto Bullish, che nel 2023 ha acquistato CoinDesk da Digital Valuta Group.

Edited by Omkar Godbole.


Disclosure

Si prega di notare che il nostro politica sulla privacy, termini di uso, cookies, e non vendere i miei dati personali è stato aggiornato.

CoinDesk è un premiato media che copre l'industria delle criptovalute. I suoi giornalisti si attengono a un rigido insieme di politiche editoriali. In November 2023, CoinDesk è stato acquisito dal gruppo Bullish, proprietario di Bullish, uno scambio di attività digitali regolamentato. Il gruppo Bullish è di proprietà in maggioranza di Block.one; entrambe le società hanno interessi in una varietà di attività di blockchain e di asset digitali e detenzioni significative di asset digitali, inclusi bitcoin. CoinDesk opera come sussidiaria indipendente con un comitato editoriale per proteggere l'indipendenza giornalistica. CoinDesk offre a tutti i dipendenti sopra una certa soglia di salario, inclusi i giornalisti, opzioni su azioni nel gruppo Bullish come parte della loro compensazione.


Learn more about Consensus 2024, CoinDesk's longest-running and most influential event that brings together all sides of crypto, blockchain and Web3. Head to consensus.coindesk.com to register and buy your pass now.