Il volume degli scambi CME ha raggiunto il massimo in 3 anni dopo l'approvazione dell'ETF Bitcoin

Il volume totale degli scambi di derivati ​​sul CME è aumentato del 35% a gennaio raggiungendo i 94,9 miliardi di dollari, il più alto da ottobre 2021.

AccessTimeIconFeb 7, 2024 at 2:58 p.m. UTC
Updated Mar 9, 2024 at 1:55 a.m. UTC

Il colosso dei derivati ​​Chicago Mercantile Exchange (CME) ha assistito a un aumento del volume degli scambi a gennaio, quando gli Stati Uniti hanno visto gli Exchange Traded Fund (ETF) Bitcoin spot WIN l’approvazione della Securities and Exchange Commission (SEC).

Secondo i dati forniti da CCData, il volume totale degli scambi di derivati ​​sul CME è aumentato del 35% a gennaio arrivando a 94,9 miliardi di dollari. Si tratta del volume di scambi più alto registrato per l'exchange dall'ottobre 2021. Gennaio ha visto la tanto attesa approvazione degli ETF spot Bitcoin negli Stati Uniti, una pietra miliare importante per gli investitori istituzionali poiché i prodotti offrono loro esposizione alla più grande Criptovaluta del mondo in termini di valore di mercato.

  • CME Is Now the Second-Largest Bitcoin Futures Exchange: Coinglass
    03:36
    CME Is Now the Second-Largest Bitcoin Futures Exchange: Coinglass
  • U.S. House Committee Publishes Draft Stablecoin Bill; CME to Add New Crypto Offerings
    01:18
    U.S. House Committee Publishes Draft Stablecoin Bill; CME to Add New Crypto Offerings
  • Fed’s Preferred Inflation Gauge Runs Hot; Outlook for Bitcoin Futures on CME
    01:13
    Fed’s Preferred Inflation Gauge Runs Hot; Outlook for Bitcoin Futures on CME
  • Bitcoin CME Futures Draw Premium for the First Time Since FTX's Downfall
    01:10
    Bitcoin CME Futures Draw Premium for the First Time Since FTX's Downfall
  • CME è una società con sede a Chicago la cui attività copre un'ampia gamma di futures e opzioni finanziari, di materie prime e agricoli. Le grandi istituzioni utilizzano il CME per scambiare futures Bitcoin . I futures sono un tipo di contratto derivato che richiede agli acquirenti di acquistare Bitcoin a un prezzo predeterminato in un secondo momento. Sono essenzialmente una copertura contro un futuro movimento dei prezzi.

    Il volume degli scambi per i futures Bitcoin è aumentato del 42% a 73 miliardi di dollari a gennaio. "Ciò avviene quando i trader istituzionali hanno chiuso le loro posizioni dopo l'approvazione degli Exchange Traded Funds (ETF) spot Bitcoin negli Stati Uniti", afferma un rapporto di CCData.

    Recentemente l'exchange ha anche visto il volume degli open interest (OI) dei futures Bitcoin – il numero di contratti esistenti – superare Binance (l'exchange centralizzato più grande al mondo per volume di scambi). Tuttavia, CCData rileva che questa tendenza si è invertita e l'open interest è sceso dell'8,50% a 4,42 miliardi di dollari. Anche le opzioni Bitcoin sull'exchange sono scese, scendendo di quasi il 30% a 1,57 miliardi di dollari.

    “L’aumento del volume dei futures e il calo del volume delle opzioni suggeriscono la situazione

    deleveraging e fine della speculazione per gli investitori istituzionali che hanno speculato sul catalizzatore di approvazione dell’ETF Bitcoin “, afferma il rapporto.

    Il volume degli scambi di futures sull'etere sul CME è aumentato del 15,6% a gennaio dopo che l'attenzione si è spostata brevemente su una possibile approvazione dell'ETF sull'etere mentre vari richiedenti stanno aspettando che la SEC prenda una decisione entro la fine dell'anno sulla negoziazione degli ETF sull'etere spot negli Stati Uniti.

    Le opzioni Ether negoziate sul CME sono aumentate del 27%, il secondo volume di scambi mensili più alto per questo strumento in borsa.

    Editor Aoyon Ashraf.

    Disclosure

    Si prega di notare che il nostro politica sulla privacy, termini di uso, cookies, e non vendere i miei dati personali è stato aggiornato.

    CoinDesk è un premiato media che copre l'industria delle criptovalute. I suoi giornalisti si attengono a un rigido insieme di politiche editoriali. Nel novembre 2023, CoinDesk è stato acquisito dal gruppo Bullish, proprietario di Bullish, uno scambio di attività digitali regolamentato. Il gruppo Bullish è di proprietà in maggioranza di Block.one; entrambe le società hanno interessi in una varietà di attività di blockchain e di asset digitali e detenzioni significative di asset digitali, inclusi bitcoin. CoinDesk opera come una sussidiaria indipendente con un comitato editoriale per proteggere l'indipendenza giornalistica. I dipendenti di CoinDesk, compresi i giornalisti, possono ricevere opzioni nel gruppo Bullish come parte della loro compensazione.


    Learn more about Consensus 2024, CoinDesk's longest-running and most influential event that brings together all sides of crypto, blockchain and Web3. Head to consensus.coindesk.com to register and buy your pass now.