Non più del 50% di possibilità di approvazione dell'ETF Spot Ether entro maggio, afferma JPMorgan

Le cause legali contro gli scambi Cripto che offrono servizi di staking per blockchain proof-of-stake, incluso Ethereum, rendono più difficile l'approvazione di un ETF spot ether finché questi casi non saranno risolti, ha affermato la banca d'investimento.

AccessTimeIconJan 19, 2024 at 10:37 a.m. UTC
Updated Mar 8, 2024 at 8:25 p.m. UTC

C'è stato un certo Optimism nel mercato riguardo all'approvazione di un exchange-traded fund (ETF) spot ether (ETH) entro il 23 maggio di quest'anno, che è la scadenza della Securities and Exchange Commission (SEC) per la richiesta di Ark 21Shares . Secondo JPMorgan (JPM), la probabilità che la SEC approvi l’ETF entro maggio non è superiore al 50%.

Da quando la narrativa dell'ETF BTC ha catturato il mercato lo scorso anno, i trader hanno guardato all'ether come il prossimo probabile candidato per ottenere l'approvazione spot dell'ETF negli Stati Uniti. A riflettere questo sentimento è lo sconto sul valore patrimoniale netto (NAV) per il Grayscale Ethereum Trust ( ETHE), in contrazione dall'estate, e secondo JPMorgan si è attestato intorno al 12% negli ultimi due mesi.

  • Former SEC Senior Trial Counsel on Spot Ether ETF Approval Outlook
    12:10
    Former SEC Senior Trial Counsel on Spot Ether ETF Approval Outlook
  • Staking Has Been a Major Liquidity Sink for ETH: Coinbase Institutional
    00:53
    Staking Has Been a Major Liquidity Sink for ETH: Coinbase Institutional
  • Crypto Update | Is Coinbase's Influence in the Bitcoin ETF Market Cause for Concern?
    12:23
    Crypto Update | Is Coinbase's Influence in the Bitcoin ETF Market Cause for Concern?
  • Ether in the Spotlight; Trump NFTs on Bitcoin
    02:08
    Ether in the Spotlight; Trump NFTs on Bitcoin
  • Secondo la banca d'investimento, alcuni hanno sostenuto che la decisione della SEC di non menzionare ETH nella sua causa contro gli scambi di criptovalute per aver violato la legge sui titoli significa che il regolatore probabilmente classificherà la criptovaluta come merce nei prossimi mesi, una condizione necessaria per l'approvazione spot dell'ETF. Altri hanno sostenuto che l’approvazione degli ETF basati sui futures sull’etere nel settembre dello scorso anno “implica di per sé che l’ether sia considerato una merce”.

    Gli analisti di JPMorgan guidati da Nikolaos Panigirtzoglou sono scettici. "Anche se siamo solidali con le argomentazioni di cui sopra, siamo scettici sul fatto che la SEC classificherà l'etere come merce già a maggio", hanno detto gli analisti guidati da Nikolaos Panigirtzoglou in una nota ai clienti il ​​18 gennaio, aggiungendo che le possibilità di approvazione di un ETF spot ether entro maggio di quest'anno "non è superiore al 50%".

    ETH è aumentato nelle ultime settimane in seguito all'approvazione di un ETF Bitcoin spot poiché i trader hanno scommesso sulla probabilità dell'approvazione di un fondo quotato in borsa ether. Se approvato, sarebbe la prima volta che gli investitori professionali negli Stati Uniti potranno ottenere esposizione al token della blockchain senza doverlo possedere.

    In seguito alla transizione di Ethereum dal meccanismo di consenso proof-of-work a proof-of-stake nel 2022 e all'impatto negativo che questo cambiamento ha avuto sulla decentralizzazione della blockchain, Ether ora LOOKS più simile ad altri altcoin al di fuori di Bitcoin (BTC) che sono stati classificati come titoli dalla SEC, afferma il rapporto.

    "Le cause legali in corso da parte della SEC contro gli scambi di criptovalute che offrono servizi di staking per blockchain proof-of-stake, incluso Ethereum, rendono più impegnativa l'approvazione dell'ETF spot ether, almeno fino a quando queste cause legali non saranno risolte", aggiunge il rapporto.

    Editor Omkar Godbole.

    Disclosure

    Si prega di notare che il nostro politica sulla privacy, termini di uso, cookies, e non vendere i miei dati personali è stato aggiornato.

    CoinDesk è un premiato media che copre l'industria delle criptovalute. I suoi giornalisti si attengono a un rigido insieme di politiche editoriali. Nel novembre 2023, CoinDesk è stato acquisito dal gruppo Bullish, proprietario di Bullish, uno scambio di attività digitali regolamentato. Il gruppo Bullish è di proprietà in maggioranza di Block.one; entrambe le società hanno interessi in una varietà di attività di blockchain e di asset digitali e detenzioni significative di asset digitali, inclusi bitcoin. CoinDesk opera come una sussidiaria indipendente con un comitato editoriale per proteggere l'indipendenza giornalistica. I dipendenti di CoinDesk, compresi i giornalisti, possono ricevere opzioni nel gruppo Bullish come parte della loro compensazione.


    Learn more about Consensus 2024, CoinDesk's longest-running and most influential event that brings together all sides of crypto, blockchain and Web3. Head to consensus.coindesk.com to register and buy your pass now.