Il secondo telefono di Solana supera le 100.000 prevendite, garantendo 45 milioni di dollari per lo sviluppo

Lo smartphone "capitolo 2" di Solana Mobile potrebbe essere spedito all'inizio del 2025.

AccessTimeIconFeb 12, 2024 at 12:37 p.m. UTC
Updated Feb 13, 2024 at 5:50 p.m. UTC
  • Solana si sta impegnando a costruire il suo secondo smartphone dopo aver raggiunto 100.000 preordini (45 milioni di dollari di vendite) in poco meno di un mese.
  • Il secondo telefono, proprio come il primo, avrà funzionalità personalizzate progettate per integrare l'acquisto, la vendita, il possesso e l'utilizzo di criptovalute.

Solana ha impiegato quasi un anno per vendere 20.000 unità del suo primo telefono Cripto . Ma il secondo telefono ha raggiunto quota 100.000 preordini in poco meno di un mese, secondo Ross Cohen, responsabile creativo di Solana Labs.

Lunedì lo smartphone "capitolo 2" di Solana Mobile ha varcato una soglia chiave; in precedenza aveva fissato il traguardo dei 100.000 preordini come precondizione per lo sviluppo di un secondo dispositivo. Ora con un budget di 45 milioni di dollari, la società prevede di procedere e, si spera, di consegnare le unità ai clienti all’inizio del 2025.

"C'è un costo minimo per avviare una nuova linea", ha dichiarato a CoinDesk il co-fondatore Solana Anatoly Yakovenko in un'intervista. Con almeno 100.000 clienti per il capitolo 2 che hanno già pagato 450 dollari, i costi per la vendita di un secondo dispositivo a prezzi accessibili sono più sostenibili dei numeri "brutali" che hanno sostenuto il primo telefono sperimentale di Solana, originariamente venduto al dettaglio per 1.000 dollari, ha detto.

Questo traguardo consolida il futuro di Solana Mobile, finora l'unico produttore di telefoni abilitato alla crittografia a trovare una base di clienti paganti che torna per avere di più. Le sue fortune erano in dubbio fino all’anno scorso. Ma poi i trader Cripto si sono resi conto che ogni telefono veniva fornito con token gratuiti, innescando una corsa al tutto esaurito sulla Saga.

Il secondo telefono, proprio come il primo, avrà funzionalità personalizzate progettate per integrare l'acquisto, la vendita, il possesso e l'utilizzo di criptovalute – in particolare quelle sulla blockchain Solana – nelle funzionalità CORE del dispositivo.

"È davvero difficile battere Apple e Google per quanto riguarda la fotocamera e le altre" specifiche tecniche vantate dai loro principali smartphone, ha detto Yakovenko. "Ecco perché ci preoccupiamo davvero delle funzionalità specifiche delle criptovalute. Stiamo cercando di creare qualcosa che T puoi ottenere su un altro dispositivo."

Non è ancora chiaro se gli acquirenti del preordine siano effettivamente interessati ad avere uno smartphone abilitato alla crittografia o semplicemente alla possibilità di assicurarsi la seconda macchina da soldi gratuita di Solana.

Ma con 100.000 unità ora disponibili per la produzione, Solana Mobile è più vicina a raggiungere quella che Yakovenko ha definito una massa critica di utenti necessaria per corteggiare gli sviluppatori di app a creare giochi (che considera cruciali per trovare il successo mainstream) per l'ecosistema sfidante di Solana. Il suo app store non addebita dal 20% al 30% che Yakovenko ha affermato che Apple e Google impongono ai commercianti del loro app store.

"È più facile sconvolgere gli app store che Visa e Mastercard", ha affermato.

AGGIORNAMENTO (13 febbraio 2024, 17:48 UTC): chiarisce che il dispositivo ha pre-venduto oltre 100.000 unità in 28 giorni.

Edited by Nikhilesh De.

Disclosure

Si prega di notare che il nostro politica sulla privacy, termini di uso, cookies, e non vendere i miei dati personali è stato aggiornato.

Leader nelle notizie e informazioni su criptovaluta, asset digitali e il futuro del denaro, CoinDesk è un vincitore di premi testata giornalistica che si impegna per gli standard giornalistici più elevati e aderisce a un rigido insieme di politiche editoriali. Nel Novembre 2023, CoinDesk è stato acquisito dal gruppo Bullish, proprietario di Bullish, uno scambio di asset digitali regolamentato e istituzionale. Il gruppo Bullish è principalmente posseduto da Block.one; entrambi i gruppi hanno interessi in una varietà di imprese di blockchain e asset digitali e possiedono significative quote di asset digitali, inclusi bitcoin. CoinDesk opera come una sussidiaria indipendente, e un comitato editoriale, presieduto da un ex caporedattore del The Wall Street Journal, è in fase di formazione per supportare l'integrità giornalistica.


Learn more about Consensus 2024, CoinDesk's longest-running and most influential event that brings together all sides of crypto, blockchain and Web3. Head to consensus.coindesk.com to register and buy your pass now.