Google Cloud si unisce a Flare Network come validatore, FLR aumenta del 5%

Flare, che si autodefinisce "la blockchain per i dati", offre agli sviluppatori l'accesso ai dati decentralizzati tramite il suo sistema Oracle

AccessTimeIconJan 15, 2024 at 1:00 p.m. UTC
Updated Mar 8, 2024 at 8:08 p.m. UTC

La divisione cloud del colosso tecnologico Google (GOOGL) si è unita alla blockchain Flare come validatore e fornitore di infrastrutture.

Google Cloud è ONE delle 100 organizzazioni che adottano questo ruolo combinato, proteggendo la rete come validatore e contribuendo al Flare Time Series Oracle (FTSO), secondo un annuncio condiviso con CoinDesk lunedì.

  • What's Next for FIT21?
    07:15
    What's Next for FIT21?
  • U.S. House Approves Crypto FIT21 Bill; Sam Bankman-Fried Being Moved to New Prison
    01:52
    U.S. House Approves Crypto FIT21 Bill; Sam Bankman-Fried Being Moved to New Prison
  • Ether Sees Strongest Bull Momentum in 3 Years
    01:08
    Ether Sees Strongest Bull Momentum in 3 Years
  • SEC Chair Gensler Got the FIT21 Bill 'Wrong': Rep. French Hill
    00:59
    SEC Chair Gensler Got the FIT21 Bill 'Wrong': Rep. French Hill
  • Flare, che si autodefinisce “la blockchain per i dati”, offre agli sviluppatori l’accesso ai dati decentralizzati tramite il suo sistema Oracle. Nel gergo blockchain, Oracle si riferisce a entità che collegano reti a sistemi esterni, consentendo così l'esecuzione di contratti intelligenti sulla base di input e output dal mondo esterno.

    Il token nativo della rete, FLR , ha una capitalizzazione di mercato di quasi 550 milioni di dollari e ha un prezzo di circa 0,018 dollari. Il token è balzato di oltre il 4% dopo la diffusione della notizia della partnership.

    I fornitori dell'infrastruttura di Flare sono le parti responsabili della fornitura di dati di alta qualità, aiutando così gli sviluppatori a creare casi d'uso per la tecnologia blockchain e a promuoverne l'adozione.

    Ci sono poche entità che offrono accesso a un volume di dati così grande come Google Cloud, rendendolo una partnership eccezionale per Flare e un promemoria dell’adozione della blockchain in corso da parte di giganti della tecnologia come Google.

    AGGIORNAMENTO (15 gennaio, 13:01 UTC): aggiorna il titolo e la storia per aggiungere il movimento dei token.

    AGGIORNAMENTO (15 gennaio, 13:32 UTC): aggiornamenti per riflettere il ruolo combinato di Google Cloud come validatore e collaboratore di FTSO.

    Editor Parikshit Mishra.


    Disclosure

    Si prega di notare che il nostro politica sulla privacy, termini di uso, cookies, e non vendere i miei dati personali è stato aggiornato.

    CoinDesk è un premiato media che copre l'industria delle criptovalute. I suoi giornalisti si attengono a un rigido insieme di politiche editoriali. Nel novembre 2023, CoinDesk è stato acquisito dal gruppo Bullish, proprietario di Bullish, uno scambio di attività digitali regolamentato. Il gruppo Bullish è di proprietà in maggioranza di Block.one; entrambe le società hanno interessi in una varietà di attività di blockchain e di asset digitali e detenzioni significative di asset digitali, inclusi bitcoin. CoinDesk opera come una sussidiaria indipendente con un comitato editoriale per proteggere l'indipendenza giornalistica. I dipendenti di CoinDesk, compresi i giornalisti, possono ricevere opzioni nel gruppo Bullish come parte della loro compensazione.


    Learn more about Consensus 2024, CoinDesk's longest-running and most influential event that brings together all sides of crypto, blockchain and Web3. Head to consensus.coindesk.com to register and buy your pass now.