Perché tutti sono improvvisamente ribassisti riguardo a Bitcoin?

La Criptovaluta è crollata in seguito all’evento più rialzista della recente storia Cripto , il lancio degli ETF spot Bitcoin , causando apparentemente una crisi di fiducia.

AccessTimeIconJan 26, 2024 at 7:54 p.m. UTC
Updated Mar 8, 2024 at 8:44 p.m. UTC

Secondo quasi tutti i parametri, gli ETF spot Bitcoin sono partiti alla grande. Eppure, il lancio di questi prodotti tanto attesi sta facendo crollare il prezzo del principale asset del settore. Dal 10 gennaio, il giorno in cui la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti ha approvato l'elenco degli exchange-traded fund, il Bitcoin (BTC) è sceso di circa il 15%.

Quello che è stato ampiamente considerato l'evento più rialzista nella recente storia Cripto , con la possibilità di attirare milioni di nuovi investitori in Bitcoin e potenzialmente miliardi di capitale, potrebbe in realtà - almeno temporaneamente - raffreddare i getti del bitcoin.

Questo è un estratto dalla newsletter di The Node, una raccolta quotidiana delle notizie Cripto più cruciali su CoinDesk e oltre. Puoi iscriverti per ricevere la newsletter completa qui .

Ciò è in gran parte dovuto ai miliardi di dollari in uscita da GBTC , che è passato da un trust chiuso a un ETF, il che significa che gli investitori sono finalmente in grado di ritirare il proprio capitale. Grayscale ha registrato più di 3 miliardi di dollari di rimborsi, solo una parte dei quali confluisce in altri ETF Bitcoin che applicano commissioni molto inferiori rispetto all'1,5% di GBTC.

Sui social media, il VC Chris Burniske ha affermato che il Bitcoin deve ancora toccare il fondo , fornendo una previsione di prezzo a partire da $ 20.000, in eco a un recente sondaggio di Deutsche Bank che ha rilevato che un intervistato su tre afferma che la più grande Criptovaluta potrebbe scendere sotto i $ 20.000. entro la fine dell'anno.

Solo il 15% dei 2.000 partecipanti al sondaggio di Deutsche negli Stati Uniti, nel Regno Unito e nell'UE ha dichiarato di aspettarsi che il prezzo del bitcoin si stabilizzi tra $ 40.000 e $ 75.000 entro la fine dell'anno.

Questo sentimento negativo nei confronti Bitcoin è giustificato? Apparentemente Burniske T vede molti progressi positivi nel NEAR termine, senza nemmeno menzionare l'imminente dimezzamento Bitcoin (previsto per aprile) che molti altri osservatori del mercato sperano possa sostenere Bitcoin.

"Le innovazioni di nuovi prodotti sono vicine, ma non ancora del tutto... le cose sembrano ancora isolate", ha scritto Burniske, aggiungendo che fattori macroeconomici "precari" probabilmente continueranno a premere su Bitcoin.

È difficile dire esattamente cosa accadrà, ma è anche difficile vedere molti venti contrari a lungo termine che agiscono contro Bitcoin. In termini di regolamentazione, sembra che il peggio sia ormai alle spalle del settore ora che Binance ha risolto le accuse con il Dipartimento di Giustizia e la saga di FTX è conclusa.

E se è vero che i continui deflussi da GBTC sono principalmente la causa del recente calo del mercato, è probabile che alla fine anche questo si concluderà. FTX, ad esempio, ha già venduto tutta la sua GBTC . Molti altri hanno partecipato al cosiddetto "commercio del vedovo", che prevedeva lo scambio BTC con GBTC e un profitto quando GBTC era a premio e perdite consistenti quando scendeva a uno sconto, ma JPMorgan ha affermato che la "presa di profitto GBTC" è probabilmente finita .

Ma per contestualizzare i recenti movimenti al ribasso dei prezzi, il Bitcoin è caduto di quasi il 30% il giorno in cui la SEC ha respinto la prima richiesta di ETF Bitcoin presentata da Cameron e Tyler Winklevoss nel 2013. Poi, c'è il mercato rialzista iniziato nel 2017, un anno iniziato con il La Banca popolare cinese decide di vietare le Cripto e di limitare quelli che allora erano i "tre grandi" scambi, Huobi, OKCoin e BTCC.

Tutto questo per dire che il Bitcoin ha sempre avuto i suoi alti e bassi. Gli ETF Bitcoin sono stati una delusione in quanto hanno fomentato immediatamente un altro Rally, ma sono ancora un simbolo della sostenibilità a lungo termine della classe di attività. Le prime settimane di negoziazione hanno visto volumi da record e, poiché l’indagine di Deutsche ha rilevato che la maggior parte dei flussi di ETF provengono da investitori al dettaglio, indicando che si tratta di uno strumento che potrebbe essere ulteriormente adottato.

Come ha detto Burniske, "Come sempre, la pazienza è tua amica".

Disclosure

Si prega di notare che il nostro politica sulla privacy, termini di uso, cookies, e non vendere i miei dati personali è stato aggiornato.

CoinDesk è un premiato media che copre l'industria delle criptovalute. I suoi giornalisti si attengono a un rigido insieme di politiche editoriali. Nel novembre 2023, CoinDesk è stato acquisito dal gruppo Bullish, proprietario di Bullish, uno scambio di attività digitali regolamentato. Il gruppo Bullish è di proprietà in maggioranza di Block.one; entrambe le società hanno interessi in una varietà di attività di blockchain e di asset digitali e detenzioni significative di asset digitali, inclusi bitcoin. CoinDesk opera come una sussidiaria indipendente con un comitato editoriale per proteggere l'indipendenza giornalistica. I dipendenti di CoinDesk, compresi i giornalisti, possono ricevere opzioni nel gruppo Bullish come parte della loro compensazione.


Learn more about Consensus 2024, CoinDesk's longest-running and most influential event that brings together all sides of crypto, blockchain and Web3. Head to consensus.coindesk.com to register and buy your pass now.